Tag Titolo Abstract Articolo
Pubblicato: 25/05/2015 14:50:00
Maggio: EXPO2015
Evento EXPO 2015

Expo Milano 2015 è l’Esposizione Universale, in corso fino al 31 ottobre 2015, il più grande evento mai realizzato sull’alimentazione e la nutrizione. Per sei mesi a Milano, la vetrina mondiale, molti Paesi hanno occasione di mostrare il meglio delle proprie tecnologie per dare una risposta concreta a un’esigenza vitale: riuscire a garantire cibo sano, sicuro e sufficiente per tutti i popoli, nel rispetto del Pianeta e dei suoi equilibri. Un’area espositiva di 1,1 milioni di metri quadri, più di 140 Paesi e Organizzazioni internazionali coinvolti, oltre 20 milioni di visitatori attesi. Sono questi i numeri dell’evento internazionale più importante che si terrà nel nostro Paese.
Expo Milano 2015 rappresenta la piattaforma di confronto di idee e di soluzioni condivise sul tema dell’alimentazione, stimolerà la creatività dei Paesi e promuoverà le innovazioni per un futuro sostenibile. Ma non solo. Expo Milano 2015 offrirà a tutti la possibilità di conoscere e assaggiare i migliori piatti del mondo e scoprire le eccellenze della tradizione agroalimentare e gastronomica di ogni Paese. Per la durata della manifestazione, la città di Milano e il Sito Espositivo saranno animati da eventi artistici e musicali, convegni, spettacoli, laboratori creativi e mostre.

EXPO nell’Asl di Bergamo
L’evento EXPO 2015 avrà un rilevante impatto sul nostro territorio provinciale, e già da ora richiede una grande attenzione agli aspetti legati alla sicurezza di cittadini/consumatori, lavoratori e partecipanti alla manifestazione.
Infatti nella nostra Provincia, considerata la vicinanza alla sede EXPO (50 Km. circa da Milano) e la presenza del’aeroporto Caravaggio di Orio al Serio, si prevede che durante l’evento EXPO vi sarà un incremento di 1.050.000 passeggeri/mese rispetto al normale flusso di 830.000 passeggeri/mese in transito all’Aeroporto.
Stimando una permanenza dei visitatori nel territorio provinciale di circa 2 gg per gli italiani e 3 gg per gli stranieri, considerate le numerose attrattive culturali e naturali della nostra Provincia, è ovvio che vi sarà un utilizzo intensivo dell’intera capacità ricettiva turistica bergamasca (24.050 posti letto - dati Provincia di Bergamo), e un importante incremento della richiesta di cibo, con conseguente aumento della derrate alimentari da controllare.

I dipartimenti di prevenzione, medico e veterinario dell’ASL di Bergamo hanno quindi programmato un potenziamento delle attività di controllo per il 2015, con l’obiettivo, rispetto alla media degli anni precedenti, di incrementare:
- la vigilanza nelle strutture ricettive (alberghi, bed & breakfast, ostelli, affittacamere, ecc) per verifcare le condizione di igiene: spazi sufficienti, pulizia ;
- la vigilanza sui servizi alla persona (centri benessere, saune, centri estetici, tatuatori e piercing, acconciatori);
- vigilanza sulla qualità e sicurezza delle acque di balneazione dei laghi di Iseo ed Endine, a promozione dell’attrattiva turistica del territorio ( oltre 750 prelievi annui di acqua di balneazione);
- la vigilanza sulle ristorazioni (ristoranti, pasticcerie, gelaterie, cibi da asporto, agriturismi, ristorazione e gelaterie ambulanti) soprattutto nelle zone a più alto impatto expo: aereoporto zone turistiche tipiche
Inoltre sarà prioritaria l’azione di controllo degli impianti di deposito e di trasformazione di alimenti , poiché l’aumentata richiesta di cibo potrebbe comportare un incremento di problemi sanitari connessi (tossinfezioni alimentari).
- la sorveglianza sanitaria in rapporto al rischio di malattie infettive trasmissibili;
- le iniziative di informazione sui rischi sanitari per la popolazione e di assistenza per gli StakeHolders (sportelli informativi, anche con un Numero Verde dedicato all’EXPO, Linee Guida di interesse sanitario sulla pagina web, distribuzione di materiale informativo);

a cura del Dipartimento di Prevenzione Medico ASL Bergamo

Fonte: ASL Bergamo
Seguici su
Rss
ASL In...forma Periodico di informazione dell'Azienda Sanitaria Locale della Provincia di Bergamo ora ATS Bergamo Edizione 2017 - Periodico reg. Tribunale di Bergamo iscritto n°8/2012 in data 22 Febbraio 2012 Direzione e Redazione via Gallicciolli 4 - 24121 Bergamo tel. 035/385199 - e-mail: sabrina.damasconi@ats-bg.it Editore: Mara Azzi Direttore Generale ASL Bergamo - Direttore Responsabile: Sabrina Damasconi Giornalista Ufficio Stampa e Comunicazione ASL BERGAMO
questo sito è stato realizzato con il CMS Journalist | About | Contact