Tag Titolo Abstract Articolo
Pubblicato: 25/05/2015 11:12:00
La salvaguardia delle acque
Il controllo delle acque di balneazione dell'Asl della Provincia di Bergamo
Località e modalità di controllo

La salvaguardia delle acque lacustri ha obiettivi legati non solo a motivazioni di natura economica, turistica ed ecologica, ma ha anche rilevanti finalità nella tutela della salute pubblica.
Il controllo delle acque di balneazione rientra nei compiti istituzionali affidati al Dipartimento di Prevenzione della ASL della provincia di Bergamo.
Sotto l’aspetto igienico-sanitario occorre garantire che le acque utilizzate ai fini della balneazione non possano rappresentare una causa di rischio per la salute dei bagnanti, a seguito di fenomeni di inquinamento causati dalla presenza di microrganismi patogeni o altri inquinanti.
Le azioni di prevenzione implicano:

  • L’individuazione e controllo delle località adibite alla balneazione
  • Il monitoraggio costante della qualità delle acque, attraverso l’analisi dei parametri stabiliti dalla legge.
  • La gestione del flusso informativo con Regione Lombardia e Ministero della Salute.
  • I rapporti con le Amministrazioni Comunali, nell’indicare i provvedimenti amministrativi (ordinanze) e tecnici (apposizione di segnaletica, sicurezza ed igiene delle aree interessate),
  • I rapporti istituzionali con altri Enti (ARPA, Provincia, Comunità Montana, Autorità di Bacino lacuale)
  • Le azioni di informazione e prevenzione dirette ai cittadini

LOCALITA’ CONTROLLATE IN PROVINCIA DI BERGAMO
Durante la stagione balneare il Dipartimento di Prevenzione Medico dell’Asl della provincia di Bergamo effettuata i controlli ai fini della balneazione nelle seguenti località:

  • Sponda Bergamasca del lago d’Iseo (n. 17 punti di controllo)
  • Lago di Endine (n. 13 punti di controllo)
  • Laghetto Piangaiano di Endine (n. 1 punto di controllo)
  • Laghetto Giudici di Rogno(n. 1 punto di controllo)

CLASSIFICAZIONE DELLE ACQUE DI BALNEAZIONE
Per la valutazione e l'attribuzione dello stato di qualità delle acque di balneazione la normativa stabilisce l'utilizzo di due soli indicatori microbiologici: Escherichia coli e Enterococchi intestinali.
Questi rappresentano la migliore corrispondenza possibile tra inquinamento di origine fecale e ripercussioni per la salute nelle acque destinate a scopi ricreativi.
Il giudizio di qualità delle acque di balneazione viene formulato attraverso un sistema di classificazione che prevede quattro classi di qualità: scarsa, sufficiente, buona, eccellente
La classificazione delle acque, si fonda sull’elaborazione, in calcoli statistici, degli esiti analitici dei campionamenti effettuati nelle precedenti quattro stagioni balneari.

 

PARAMETRI

MICROBIOLOGICI

QUALITA'

ECCELLENTE

QUALITA'

BUONA

QUALITA'

SUFFICIENTE

QUALITA'

SCARSA

enterococchi intestinali

(ufc/100 ml)

200 (*)

400 (*)

330 (**)

Oltre i limiti

escherichia coli

(ufc/100 ml)

500 (*)

1000 (*)

900 (**)

Oltre i limiti

 



Al fine di garantire un adeguato livello di tutela della salute dei bagnanti per le acque classificate ad inizio della stagione balneabili (eccellente, buona o sufficiente), viene comunque fissato a livello analitico un “valore limite”, il cui superamento impone l’obbligo di immediata adozione del provvedimento di divieto temporaneo di balneazione.

 

 

VALORI LIMITE PER UN SINGOLO CAMPIONE

PARAMETRI MICROBIOLOGICI

CORPO IDRICO

VALORI

enterococchi intestinali (ufc/100 ml)

Acque interne

500 UFC/100ml

escherichia coli (ufc/100 ml)

Acque interne

1000 UFC/100 ml

 

 

 

ELENCO LOCALITA’ CONTROLLATE NELLA PROVINCIA DI BERGAMO

E CLASSIFICAZIONE ACQUE DI BALNEAZIONE

 

 

 

 

N.

CORPO D’ACQUA

LOCALITA’

COMUNE

Qualità acque

di balneazione

1

LAGO D’ISEO

BERSAGLIO

COSTA VOLPINO

Buona

2

LAGO D’ISEO

LIDO CORNASOLA

LOVERE

Eccellente

3

LAGO D’ISEO

FOCE BORLEZZA

CASTRO

Eccellente

4

LAGO D’ISEO

GRE

SOLTO COLLINA

Eccellente

5

LAGO D’ISEO

BOGN

RIVA DI SOLTO

Eccellente

6

LAGO D’ISEO

STRADA VECCHIA

RIVA DI SOLTO

Eccellente

7

LAGO D’ISEO

CAMPING 30 PASSI

RIVA DI SOLTO

Eccellente

8

LAGO D’ISEO

PUNTA LA PIETRA

PARZANICA

Eccellente

9

LAGO D’ISEO

FOCE RINO

TAVERNOLA B.SCA

Eccellente

10

LAGO D’ISEO

CASERMA C.C.

TAVERNOLA B.SCA

Eccellente

11

LAGO D’ISEO

GALLINARGA

TAVERNOLA B.SCA

Eccellente

12

LAGO D’ISEO

CORNO

PREDORE

Eccellente

13

LAGO D’ISEO

SAN ROCCO

PREDORE

Eccellente

14

LAGO D’ISEO

LOC. CAMPITINO

PREDORE

Eccellente

15

LAGO D’ISEO

EUROVIL

PREDORE

Eccellente

16

LAGO D’ISEO

CAMPING NETTUNO

SARNICO

Eccellente

17

LAGO D’ISEO

LIDO DEI POVERI

SARNICO

Eccellente

18

LAGO DI ENDINE

CASA DEL PESCATORE

MONASTEROLO

Eccellente

19

LAGO DI ENDINE

LIDO LEGNER

MONASTEROLO

Eccellente

20

LAGO DI ENDINE

BAR BIALI'

MONASTEROLO

Eccellente

21

LAGO DI ENDINE

BOCCHETTA

SPINONE AL LAGO

Eccellente

22

LAGO DI ENDINE

SAN PIETRO (LIDO)

SPINONE AL LAGO

Eccellente

23

LAGO DI ENDINE

CIRCOLO NAUTICO

SPINONE AL LAGO

Eccellente

24

LAGO DI ENDINE

BAR ALBERELLO

SPINONE AL LAGO

Eccellente

25

LAGO DI ENDINE

LOCALITA' CROTTE

RANZANICO

Eccellente

26

LAGO DI ENDINE

PUNTA (AURORA)

RANZANICO

Eccellente

27

LAGO DI ENDINE

FILANDA-PONTILE

RANZANICO

Eccellente

28

LAGO DI ENDINE

GERU'

ENDINE GAIANO

Eccellente

29

LAGO DI ENDINE

TORRE

ENDINE GAIANO

Eccellente

30

LAGO DI ENDINE

S. FELICE

ENDINE GAIANO

Eccellente

31

LAGHETTO PIANGAIANO

PIANGAIANO

ENDINE GAIANO

Eccellente

32

LAGHETTO GIUDICI

GIUDICI

ROGNO

Eccellente

 


INFORMAZIONE AL PUBBLICO
Ai sensi dell’art. 15 del Decreto Legislativo 30 maggio 2008, n. 116, dalla stagione balneare 2012, i comuni hanno l’obbligo di assicurare una corretta informazione al pubblico.
In particolare, presso ogni località adibita alla balneazione deve essere collocata la cartellonistica (segni e simboli) stabilita a livello comunitario, (decisione di esecuzione della comunità Europea del 27 maggio 2011 in applicazione alla direttiva 2006/7/CE), che indica la classificazione delle acque di balneazione, la descrizione dell’area, gli indirizzi utili, i siti internet ed ulteriori informazioni.
L’ASL della provincia di Bergamo ha predisposto l’apposita segnaletica da posizionare in ogni località adibita alla balneazione.
 

LA SEGNALETICA

Decisione di esecuzione della commissione CE del 27 maggio 2011

 

LAGO D’ISEO
Al fine di garantire la massima omogeneità dei dati raccolti, l’attività di campionamento delle acque di balneazione sulle località del lago di Iseo anche per la stagione balneare 2015 viene svolta congiuntamente dall’ASL della provincia di Bergamo (Dipartimento di Prevenzione Medico – Ufficio di Sanità Pubblica di Trescore Balneario) e dell’ASL di Brescia, in collaborazione con l’Autorità di Bacino Lacuale dei Laghi di Iseo, Endine e Moro.
Le analisi microbiologiche sui campioni prelevati nelle località Bergamasche sono eseguite dal Laboratorio di Sanità Pubblica del Dipartimento di Prevenzione Medica dell’ASL della provincia di Bergamo.
Nell’arco di tutto l’anno viene inoltre attuato anche il piano di monitoraggio per la ricerca dei cianobatteri, nel rispetto delle disposizioni stabilite dal Decreto Ministeriale 30.03.2010.
I controlli durante la stagione balneare vengono effettuati con cadenza bimensile.
Nel corso dell’intero anno solare, sulle acque del Lago d’Iseo è attuato anche il piano di monitoraggio per la ricerca di cianobatteri, nel rispetto delle disposizioni stabilite dal D.M. 30.03.2010.
QUALITA’ DELLE ACQUE DI BALNEAZIONE – STAGIONE BALNEARE 2015

Località controllate sulla sponda bergamasca del Lago D’Iseo
LAGO DI ENDINE
L’attività di monitoraggio delle acque di balneazione del lago d’Endine viene svolta dall’Ufficio di Sanità Pubblica di Trescore Balneario del Dipartimento di Prevenzione Medica dell’ASL della provincia di Bergamo, in collaborazione con il Corpo di Polizia Provinciale di Bergamo.
Le analisi microbiologiche vengono eseguite dal Laboratorio di Sanità Pubblica del Dipartimento di Prevenzione Medica dell’ASL della provincia di Bergamo.
I controlli durante la stagione balneare vengono effettuati con cadenza mensile.
Durante la stagione balneare sulle acque del Lago di Endine è attuato anche il piano di monitoraggio per la ricerca di cianobatteri, nel rispetto delle disposizioni stabilite dal D.M. 30.03.2010.
QUALITA’ DELLE ACQUE DI BALNEAZIONE – STAGIONE BALNEARE 2015

Località controllate sul Lago di Endine

LAGHETTO GIUDICI – ROGNO
LAGHETTO PIANGAIANO – ENDINE GAIANO

L’attività di monitoraggio delle acque di balneazione del Laghetto Giudici di Rogno e del Laghetto Piangaiano di Endine Gaiano viene svolta dall’Ufficio di Sanità Pubblica di Trescore Balneario del Dipartimento di Prevenzione Medica dell’ASL della provincia di Bergamo.
Le analisi microbiologiche vengono eseguite dal Laboratorio di Sanità Pubblica del Dipartimento di Prevenzione Medica dell’ASL della provincia di Bergamo.
I controlli durante la stagione balneare vengono effettuati con cadenza mensile.

SITI INTERNET

Sul “PORTALE ACQUE” del Ministero della Salute al sito www.portaleacque.salute.gov.it durante la stagione balneare si possono facilmente consultare gli esiti delle analisi microbiologiche inserite dall’ASL della provincia di Bergamo, nonché le indicazioni cartografiche ed i profili delle acque di balneazione di ciascuna località controllata nella provincia di Bergamo

L’Osservatorio sulla Qualità delle Acque del Sebino, istituito dall‘ASL della Provincia di Bergamo e dal Comune di Lovere, gestisce un sito internet per comunicare le informazioni utili sulla qualità delle acque di balneazione.

Le pagine internet sono facilmente raggiungibili al sito www.balneazionelagoiseo.it o cliccando sul link raffigurante il logo “nuotare informati” nei siti www.asl.bergamo.it oppure www.comune.lovere.bg.it


APP BALNEAZIONE LAGO D’ISEO
In prospettiva dell’evento “EXPO 2015” che presumibilmente comporterà un maggiore afflusso di turisti nelle località lacustri, l’ASL della provincia di Bergamo, in collaborazione con l’Università degli Studi di Brescia – Dipartimento di Ingegneria Meccanica e Industriale e Scienze delle Professioni Sanitarie della Prevenzione C/o Facoltà di Medicina, sta sviluppando il progetto di realizzazione di un sistema applicativo APP per telefonini e tablet, facilmente accessibile e consultabile, in grado di fornire al pubblico notizie costantemente aggiornate sulla qualità delle acque di balneazione.
Attraverso questa applicazione cittadini e visitatori EXPO potranno facilmente localizzare su una cartografia navigabile le aree di balneazione e consultare le relative informazioni riguardanti la balneabilità delle stesse.
Si prevede di realizzare il progetto per giugno/luglio 2015.

Dr.ssa Doris Crevatin - Dipartimento di Prevenzione Medico ASL sede di Trescore B.rio

e

Giacomo Bertoni - Settore di Prevenzione Medico - Ufficio di Sanità Pubblica ASL sede di Trescore B.rio

Fonte: ASL Bergamo
Seguici su
Rss
ASL In...forma Periodico di informazione dell'Azienda Sanitaria Locale della Provincia di Bergamo ora ATS Bergamo Edizione 2017 - Periodico reg. Tribunale di Bergamo iscritto n°8/2012 in data 22 Febbraio 2012 Direzione e Redazione via Gallicciolli 4 - 24121 Bergamo tel. 035/385199 - e-mail: sabrina.damasconi@ats-bg.it Editore: Mara Azzi Direttore Generale ASL Bergamo - Direttore Responsabile: Sabrina Damasconi Giornalista Ufficio Stampa e Comunicazione ASL BERGAMO
questo sito è stato realizzato con il CMS Journalist | About | Contact