Tag Titolo Abstract Articolo
Pubblicato: 21/10/2014 11:27:00
a BergamoScienza
I Gruppi di Cammino
Sono circa 4000 i camminatori dei gruppi di cammino in provincia di Bergamo: il movimento è benessere

Nella nostra provincia i sedentari rappresentano il 19 % della popolazione adulta (età compresa fra i 18 e i 69 anni, secondo il sistema di sorveglianza PASSI Bergamo 2010-2013). La diffusione della pratica di un adeguato livello di attività fisica è uno dei cardini degli interventi preventivi delle malattie cronico-degenerative (che aumentano con l’età). Numerosi studi confermano i benefici di un’attività fisica regolare e moderata: riduzione della mortalità per malattie cardiovascolari e per alcuni tumori, rallentamento dei processi artrosici e dell’osteoporosi, miglioramento del tono dell’umore, controllo del peso corporeo, prevenzione del diabete dell’adulto, riduzione delle cadute invalidanti nell’anziano.
ASL Bergamo, già dal 2010 propone l’iniziativa “Gruppi di Cammino” che, con un modello di rete a sviluppo pluriennale, coinvolge Istituzioni Pubbliche, Amministrazioni Comunali ed Organizzazioni di Volontariato, con l’obiettivo di ridurre il carico di cronicità ed inabilità della popolazione adulta, migliorando il livello di salute della collettività, e di facilitare nuove forme di socializzazione.

La provincia di Bergamo ha risposto alla grande a questa iniziativa forse perché abituata da sempre, data la sua costituzione orografica ricca di vallate, all’attività del cammino lungo le sue montagne, forse per il modello utilizzato (con sviluppo di rete attivato con Istituzioni Pubbliche e privato sociale), forse perché realizzata praticamente a costo zero, in quanto si è avvalsa dell’opera di conduttori volontari ( walking leader). L’Asl si impegna a formare i conduttori con incontri programmati durante l’anno, coadiuvata anche da un’ equipe di supervisori volontari costituita da un cardiologo, un fisiatra , una nutrizionista, un diabetologo ed un neurologo.
Ad oggi sono 134 i Comuni interessati all’iniziativa, e l’onda di entusiasmo non sembra arrestarsi. Qualche numero: i gruppi attivi in provincia sono 250 distribuiti in 134 comuni. Dal 2011 ad oggi sono stati organizzati a cura delle Amministrazioni Comunali 16 raduni provinciali in luoghi diversi della provincia per favorire la promozione dell'attività fisica, la socializzazione tra gruppi e la conoscenza delle bellezze naturalistiche e artistiche del territorio bergamasco.
La testimonianza dei Gruppi di Cammino è stata apprezzata anche a Bergamoscienza 2014, infatti, nella giornata dello scorso sabato 4 ottobre è stata organizzata una camminata lungo le mura venete della nostra bellissima città, per promuovere il movimento come fattore di benessere fisico e sociale. Partenza in Piazza vecchia, alle ore 11 per un breve riscaldamento muscolare, per poi percorrere la città con meta finale al Sentierone di città bassa.

Per informazioni sul progetto gruppi di cammino si può visitare il sito www.asl.bergamo.it o chiamare il numero verde 800447722; il riferimento in ASL è il Servizio Medicina Preventiva di Comunità, in Via Borgo Palazzo, 130, Drssa Giuliana Rocca tel. 0352270309 mail grocca@asl.bergamo.it Paolo Brambilla tel. 0352270490 mail pbrambilla@asl.bergamo.it

Dr.ssa Giuliana Rocca - Responsabile Servizio Medicina Preventiva di Comunità ASL Bergamo

Fonte: ASL Bergamo
Seguici su
Rss
ASL In...forma Periodico di informazione dell'Azienda Sanitaria Locale della Provincia di Bergamo ora ATS Bergamo Edizione 2017 - Periodico reg. Tribunale di Bergamo iscritto n°8/2012 in data 22 Febbraio 2012 Direzione e Redazione via Gallicciolli 4 - 24121 Bergamo tel. 035/385199 - e-mail: sabrina.damasconi@ats-bg.it Editore: Mara Azzi Direttore Generale ASL Bergamo - Direttore Responsabile: Sabrina Damasconi Giornalista Ufficio Stampa e Comunicazione ASL BERGAMO
questo sito è stato realizzato con il CMS Journalist | About | Contact