Tag Titolo Abstract Articolo
Pubblicato: 17/09/2014 13:22:00
Progettare una rete territoriale
esperienza di collaborazione tra medici del Corso di Formazione Specifica in Medicina Generale ed il Dipartimento Dipendenze di ASL Bergamo

L’ASL della provincia di Bergamo, già dal 1995 e successivamente in ottemperanza al d.lgs. 17 agosto 1999 n.368 come modificato dal d.lgs. 8 luglio 2003 N.277, ha consentito ai medici del Corso di Formazione Specifica in Medicina Generale di frequentare le proprie strutture di base, frequenza normata negli anni da una convenzione tra Azienda Ospedaliera di Bergamo e l’ASL stessa.

Il Dipartimento delle Dipendenze, fin dall’inizio, è stato interessato a svolgere tale attività di tutoraggio garantendo, da più di 10 anni , la stessa figura di medico-tutor .
Accanto all’attività di tutoraggio il Dipartimento ha, inoltre, supportato l’offerta formativa attraverso la disponibilità a costruire e a gestire eventi formativi mirati a medici di continuità assistenziale (guardia medica), a medici di assistenza primaria del territorio, che hanno visto coinvolti anche quelli in formazione, su argomenti specifici quali tossicodipendenza, alcol dipendenza, diagnosi precoce delle patologie di addiction, giovani e disturbi di addiction.

Dalla data di inizio dell’attività di tutoraggio (1995), sono transitati dal Dipartimento Dipendenze per circa 200 medici in formazione, con un massimo di frequenza di 18 medici per anno.

I contenuti dell’attività teorico pratica svolta presso i SerT hanno riguardato in particolare: l’organizzazione del servizio, i processi diagnostico-terapeutici specifici della patologia di addiction, con particolare attenzione alla diagnosi precoce (tassello indispensabile per l’invio mirato) e al superamento degli stereotipi culturali che spesso accompagnano anche l’approccio del professionista non adeguatamente formato, la prevenzione e cura delle patologie correlate, l’offerta di cura.

Quest’esperienza formativa è stata sviluppata dal Dipartimento delle Dipendenze con l’obiettivo di costruire una rete di cura territoriale composta da medici in formazione che già esercitano attività di medico di continuità assistenziale (guardia medica) e che saranno i futuri medici di assistenza primaria del territorio che con lo stage sperimentano concretamente una buona prassi di collaborazione e conoscono tutte le figure professionali (non solo quelle mediche) che compongono l’equipe coinvolta nel percorso di presa in carico.

La sensibilizzazione alle problematiche sopra citate ha già generato come esito l’invio di alcuni pazienti ai SerT da parte sia di medici di continuità assistenziale (guardia medica) che di medici di assistenza primaria, transitati per lo stage formativo dal Dipartimento delle Dipendenze.
L’esperienza evidenzia che se il paziente viene indirizzato al Servizio dal proprio medico, o da un medico che mostra fiducia nei confronti del SerT, l’aggancio risulta più semplice ed efficace.
Per contro, come Dipartimento delle Dipendenze di un territorio provinciale ampio e “complesso” per conformazione morfologica e di viabilità, il poter contare su una rete di cura territoriale composta dai MAP adeguatamente formati può offrire la possibilità di costruire efficaci percorsi di continuità assistenziale, soprattutto per pazienti stabilizzati, che desiderano rientrare in una rete territoriale di “normalità”. Si pensi per esempio alla prescrizione dei farmaci agonisti da parte dei medici di assistenza primaria su piano terapeutico specialistico e alla collaborazione possibile nei follow-up clinici.
Per contatti:
Dott.ssa Mirella Fusini e-mail: mfusini@asl.bergamo.it  Tel. 0363.987202 - 0363.987236 e fax. 0363.988638

 

Autori: dott. Mirella Fusini*, dott. Elisabetta Bussi Roncalini**, dott. Valeria Iniziato***, dott. Roberta Mangili***, dott. Paola Banalotti***, dott. Grazia Carbone***, dott. Fabrizio Cheli***, dott. Elvira Beato****, dott. Marco Riglietta*****

* Medico Responsabile SerT di Martinengo (Toutor) - ASL Bergamo

** Medico SerT di Martinengo - ASL Bergamo

*** Medico SerT di Bergamo - ASL Bergamo

**** Assistente Sociale Specialista Responsabile UO Osservatorio Appropriatezza e Qualità ASL Bergamo

***** Medico Direttore Dipartimento Dipendenze ASL Bergamo

Fonte: ASL Bergamo
Seguici su
Rss
ASL In...forma Periodico di informazione dell'Azienda Sanitaria Locale della Provincia di Bergamo ora ATS Bergamo Edizione 2017 - Periodico reg. Tribunale di Bergamo iscritto n°8/2012 in data 22 Febbraio 2012 Direzione e Redazione via Gallicciolli 4 - 24121 Bergamo tel. 035/385199 - e-mail: sabrina.damasconi@ats-bg.it Editore: Mara Azzi Direttore Generale ASL Bergamo - Direttore Responsabile: Sabrina Damasconi Giornalista Ufficio Stampa e Comunicazione ASL BERGAMO
questo sito è stato realizzato con il CMS Journalist | About | Contact